Mappa del sito

di suor Ester Baudino

Ci ha aiutate in questo cammino don Gianluca Zurra, diocesi di Alba, con una giornata di formazione guidandoci in modo profondo, attraente, nuovo a quella novità che viene dalla Parola di Dio...

Continua a leggere
 

di Costanza Lerda

Bonheur du ciel è un bar-ristorante nel popolare quartiere armeno di Beirut. I camerieri sono volontari, il cibo buono ed offerto con garbo, la consumazione è gratuita e tra gli avventori senzatetto,...

Continua a leggere
 

di suor Gemma Dalmasso

Ha ragione papa Francesco quando afferma che «La gioia del Vangelo riempie il cuore e la vita intera di coloro che si incontrano con Gesù». La celebrazione di domenica 14 gennaio 2018 ne è stata...

Continua a leggere
 

di Costanza Lerda

Conosciuta da pochi, originaria di un piccolo paese della Cornovaglia, considerata un’eroina nazionale in Sudafrica, denunciò l’esistenza dei campi di concentramento di Sua Maestà britannica...

Continua a leggere
 

di Silvia Micioni

Perché… Dio? È una domanda che spesso per i più disparati motivi ci si pone, soprattutto, credo, in relazione a eventi che ci turbano e lasciano increduli. In continuazione siamo esposti a un sovraccarico...

Continua a leggere
 

di Silvia Micioni

Quattro anni sono lunghi, finché non li vivi. In quattro anni via Roma è diventata isola pedonale, hanno tolto la piccola navetta che accompagnava fino a piazza Torino, ha aperto una nuova gelateria...

Continua a leggere
 

di Giovanni Dutto

È urgente opporre alle brutte notizie l’annuncio di quanto di buono scopriamo nella storia e nell’esperienza quotidiana. Solo donando agli altri la propria esperienza del bello...

Continua a leggere
 

L’assemblea capitolare delle Suore di San Giuseppe di Cuneo ha eletto suor Gemma Gastaldi come Superiora generale per il prossimo sessennio 2017-2023, nel XXXIII Capitolo generale...

Continua a leggere
 

Il XXXIII Capitolo generale viene celebrato nella Casa di Spiritualità Regina Montis Regalis.

Essa propone iniziative proprie a laici e a presbiteri, religiose e religiosi.

Ospita gruppi, movimenti, associazioni, congregazioni religiose con un loro programma spirituale o culturale o sociale.

Offre un clima di raccoglimento e di pace per coloro, singoli o piccoli gruppi, che desiderano vivere un tempo di silenzio e di preghiera all’ombra dell’imponente Basilica.

A disposizione degli ospiti della Casa la capiente Cappella impreziosita da 17 tavole iconografiche che celebrano la Storia della Salvezza e la piccola Cappellina dell’Abate destinata alla preghiera individuale.
http://www.santuariodivicoforte.it/it/ospitalita.php?id=66

 

Che cos’è il Capitolo generale?

È una nuova pagina che si apre nella storia della Congregazione. È l’opportunità per un rilancio da vivere confidando nel dono dello Spirito e nella ricerca fraterna.
Infatti, secondo le nostre Costituzioni, «Il Capitolo generale rappresenta tutto l’Istituto e ne esprime le istanze, alla luce del Vangelo, nella linea della fedeltà al carisma, alle direttive della Chiesa e alle esigenze dei tempi. È vissuto sotto l’azione dello Spirito Santo nella preghiera, nel discernimento, nella comunione» (n. 142).

Quando viene convocato?

In genere, nella forma ordinaria, viene convocato ogni sessennio, un anno prima della sua celebrazione proprio per permettere a tutti i membri della Congregazione una seria preparazione e un attivo coinvolgimento. «…Siamo tutte convocate a vivere insieme una tappa importante della nostra storia. Osiamo sperare che il coinvolgimento, l’apporto di ognuna e, soprattutto, l’azione del Signore, potranno fare del tempo capitolare un evento di comunione» (Lettera di indizione del XXXIII Capitolo generale di madre Maria Nives Chialva).

Quanto dura questo evento?
La preparazione avviene in diverse tappe, quali: giornate di studio, consultazioni dirette e tramite questionari, incontri, revisioni di vita e di missione, tempi di discernimento e di preghiera, elezioni delle sorelle capitolari… Un tempo assai impegnativo che ha coinvolge tutte le nostre Suore dell’Europa, dell’Africa, dell’Argentina e del Brasile.
Ci avviciniamo ora all’Assemblea che avrà luogo dal 13 al 30 luglio, preceduta da 4 giornate formative aperte a tutte le suore dal 9 al 12 a Cuneo, nei locali della Casa madre.

Dell’Assemblea capitolare: si può sapere qualcosa di più?
Certamente! Questo ultimo e decisivo passo, sono chiamate a compierlo le 30 suore capitolari, di cui: 21 elette dalla base; 9 di diritto che sono le 6 sorelle del governo attuale e le 3 Delegate dell’Africa, dell’Argentina e del Brasile.
Il loro compito è decifrare i nuovi passi di rinnovamento, in fedeltà al carisma, per aiutarci a vivere e testimoniare la gioia del Vangelo e individuare scelte concrete per esprimere, nella ‘fragilità umana’, la misericordia del Signore.
Inoltre sono delegate a eleggere la Madre generale e le Consigliere, alle quali sarà affidato il servizio del governo della Congregazione nei prossimi 6 anni.

 
Scroll Up