di suor Valeria Giordano

50 anni di Professione religiosa, suor Valeria GiordanoGiornata piena di sole, ricca di storia e di memoria, il 10 ottobre 2021. Sì, 190 anni fa nasceva il “Piccolo Disegno” in Cuneo, per iniziativa del Canonico Giovanni Manassero, il 10 ottobre 1831.

La Congregazione ha voluto ricordare questa data con una solenne celebrazione nella Cattedrale, luogo dove è nata la prima comunità delle “Suore giuseppine”.
Al grazie di questa tappa storica, si sono unite in particolare il gruppo delle suore che festeggiavano 50 e 60 anni di Professione religiosa.
Densa e viva è stata la lode e la gratitudine al Signore per il suo Amore fedele, per tutto il bene operato nelle e con le sorelle verso il “caro prossimo”, da parte delle sorelle giubilari. La solenne Celebrazione, animata anche dal coro, ha visto la partecipazione di tanti parenti e amici, insieme a pregare e a festeggiare.
La gioia di ritrovarsi, dopo, a condividere un momento conviviale, ha aiutato tutti a sentirsi a casa e parte della grande famiglia: la Congregazione; a constatare che, nonostante l’età, ha in sé ancora tanta giovinezza per vivere con entusiasmo, semplicità e amore la comunione con tutti. Questo è ben espresso nelle parole del canto finale della celebrazione, di cui riporto la prima parte.

«Un piccolo seme gettato nel solco del tempo,
un piccolo grande Gesuita
ricerca ed ascolta con fede
Gesù, il Pane donato.
Scintilla di vita che incendia il cuore fedele.
Con acqua di fonte perenne,
sorgente che irrora il terreno,
il frutto è abbondante.
Sull’albero nato dal seme lontano
sgorga la voce di tante sorelle:
gloria a te, Trinità, bontà infinita,
Amore perfetto e totale
per l’uomo di sempre».

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Scroll Up