di due partecipanti, laici del Piccolo Disegno

I laici, parte di un unico alberoCome rinfrescarsi in un caldo sabato pomeriggio primo d'agosto?
Mare, montagna, lago?
No!

Rabbrividendo ad ascoltare la profondità delle parole che incarnano ciò che abbiamo vissuto in questo periodo di pandemia. La voce di queste parole era quella di don Luca Margaria, stimato docente allo STI di Fossano, esperto in filosofia. La sua riflessione ha permesso di dare forma a pensieri, emozioni a cui ancora non sapevamo assegnare un nome ed è stato Interessante il confronto che si è creato.

A seguito l’intervento, ricco e coinvolgente, della Commissione suore-laici del Piccolo Disegno, aperto con lo slogan “Passi di Gioia”. L'équipe, grata dell'invito ricevuto per questa importante tappa della Congregazione che è la Triennale, ha avuto modo di portare i passi compiuti in questi tre anni a livello di Congregazione e di Federazione.

Il confronto tra suore e laici ha confermato la ricchezza del camminare insieme, come un intreccio di rami che fanno parte di un unico albero, che ha come radici il vivere la Parola di Dio nella vita di ogni giorno, alimentati dall'Eucaristia. E che ha come foglie il desiderio di essere al servizio di ognuno per poter continuare a tratteggiare quel Piccolo Disegno che padre Médaille ha pensato e realizzato.
Riconoscenti per la condivisione di questo pomeriggio, auguriamo a tutti di poter discernere ciò che è più giusto per la maggior Gloria di Dio...

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Scroll Up