dalle sorelle della Comunità ‘Casa della Giovane’, Cuneo

Vita ConsacrataFantasia e creatività hanno caratterizzato lo svolgersi della festa della Vita Consacrata, domenica 3 febbraio, promossa dall’USMI diocesana. La frase biblica detta da Dio ad Abramo:...

«Cammina alla mia presenza e sii integro», con citazioni e riflessioni di Papa Francesco, ci ha introdotte in profondità nel mondo della vita consacrata.

La testimonianza di due Sorelle e di un Fratello di Congregazioni diverse, ancora una volta, ha dimostrato l’intensità dell’Amore a Dio e la passione per l’uomo, di ogni persona consacrata. Una missione di servizio e di annuncio, in particolare agli oppressi, ai poveri, agli esclusi… prediletti da Dio. Un compito che dona gioie profonde, ma non privo di difficoltà, fatiche e sofferenze. Siamo state provocate a dare voce e concretezza al dono della nostra vita, nonostante l’attuale precarietà data dall’età e la mancanza di vocazioni. La Speranza e la Profezia, dono dello Spirito creativo, continueranno a risplendere nella storia dell’umanità, oltre la nostra debolezza…

Il concerto del coro “Pacem in Terris” ci ha aiutate a pregare, a gioire, a rendere grazie a Dio, a fare memoria…

Nella celebrazione dell’Eucaristia conclusiva abbiamo chiesto a Dio che “tutti abbiano la Vita… e l’abbiano in abbondanza” (Gv 10,10).

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Scroll Up