di Giovanni Dutto

RingraziareGrazie è una di quelle parole che ti possono rendere serena la vita.
Ringraziare si deve per un avvenimento grande che cambia l’esistenza,...

ma anche quando un automobilista ti fa attraversare e magari pure ti sorride; quando qualcuno si alza da tavola per servirti; quando incontri chi, pur con tanta voglia di parlare, tace per ascoltarti.
Allora puoi scoprire che Dio è così grande che si nasconde persino in quei piccoli gesti quotidiani per i quali è necessario imparare a ringraziare.
Per quel verbo lasci la superbia dell’io che si crede superiore, a cui tutto è dovuto e diventi un figlio che sa di dover tutto ricevere.
Forse anche questo vuole suggerire la Massima 6 di padre Médaille: «Spogliatevi interamente dell’uomo vecchio per rivestirvi del nuovo».

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Padre Jean-Pierre MédailleParole che nutrono la mia vita

Scroll Up