di Angelo Fracchia

Sacra FamigliaCi sono tanti indizi letterari che ci fanno intuire che i vangeli dell’infanzia (di Luca, ma anche di Matteo) non sono cronache di quanto è accaduto. I due evangelisti scelgono,...

o forse addirittura compongono, ciò che può meglio aiutarci a capire chi è Gesù. Nella fuga di Giuseppe e Maria in Egitto, e poi a Nazaret, cogliamo non semplicemente il diario di un salvataggio, ma diversi indizi su chi è Gesù, e come è il Dio che lui vuole far conoscere.
Intanto, è un Dio che non si serve della violenza. Se capita la subisce, ma non la infligge. Se viene perseguitato, non stermina chi lo perseguita, ma fugge. Come la grandissima parte dell’umanità, se è aggredito non si trasforma in un supereroe verde e arrabbiato, ma cerca di sopravvivere scappando. È la difesa dei deboli, degli ultimi. Perché Dio non ama stravolgere le strade della storia, ma non essendo neutrale: sta sempre dalla parte di chi l’ingiustizia la subisce.
Poi, non ha paura di essere contagiato da chi non è purissimo, non ha la fedina immacolata. In Egitto il popolo d’Israele era stato salvato dalla fame, ma anche oppresso. L’Egitto era il grande vicino ricco e ingombrante. La sacra famiglia non ha paura di andare anche lì, se serve a salvarsi. Perché il Dio di Gesù ama la vita, non pensa che questa possa essere sacrificata alla purezza ideologica.
E inoltre, è un Dio profugo. Gesù non può rivendicare di essere “dei nostri”. Da dove la sua famiglia aveva casa, dice Matteo, ha dovuto fuggire, è stato per due anni migrante senza fissa dimora, e poi ha dovuto adattarsi a una patria nuova, che non era la sua. Anzi, ha dovuto accettare la scelta dei suoi genitori.
Con questa storia, se vedesse di nuovo qualcuno che chiede un aiuto, una mano, una scialuppa di salvataggio, un pane, e chi li ha ma li rifiuta perché chi chiede non è “dei nostri”… non castigherebbe, non punirebbe, ma non sarebbe neppure neutrale, avrebbe ben chiaro accanto a chi mettersi.
Domenica della Sacra Famiglia leggi il Vangelo secondo Matteo, 2,13-15.19-23

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Scroll Up