di Angelo Fracchia

Gli anni della crescita di Gesù hanno suscitato (giustamente!) la curiosità dei cristiani lungo i secoli. Curiosità che ha finito con il concretizzarsi in racconti in cui il bambino e ragazzino mostrava...

le sue capacità magiche, non senza una certa orgogliosa vendicatività.
I vangeli canonici, però, sono molto più scarni. Luca, ad esempio, si limita a dirci che il bambino "cresceva e si fortificava", sotto la grazia di Dio. Nulla di diverso da tutti gli altri bambini nel mondo che, se non sono malati, crescono e si fortificano. E non possiamo certo pensare che non siano anche loro posti sotto la grazia di Dio. Per non sappiamo neppure quanti anni, Gesù vive come tutti vivono, impara lentamente, cresce e si rafforza, sempre sotto lo sguardo benevolo di Dio.
In un tempo in cui ci sentiamo sempre chiamati a vivere in fretta, ad arrivare prima, Dio si è preso diversi decenni per imparare a essere uomo.
Festa della Sacra Famiglia, anno B leggi dal vangelo secondo Luca 2,22-40

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Scroll Up