di A. L., dal Carcere di Cuneo

Esiste un posto dove si dice
che chi è lì dentro è cattivo.
Io vedo tanti di loro che si aiutano,...

nonostante non si conoscano.
Esiste un posto dove si dice
che chi è lì dentro è ignorante.
     Io vedo tanti di loro leggere, studiare.

Esiste un posto dove si dice che chi è lì dentro non crede più in niente.
Io vedo tanti di loro pregare e con Dio parlare.
Esiste un posto dove si dice che chi è lì dentro ha il buio nell'anima.
Io vedo tanti di loro scrivere poesie con i colori dei loro pensieri.
Esiste un posto dove si dice che chi è lì dentro è inutile.
Io vedo tanti di loro lavorare e chiedere di poter lavorare.
Esiste un posto dove si dice che chi è lì dentro è abbandonato a se stesso.
Io vedo tanti di loro abbracciare i loro cari e fondersi insieme in lacrime.

Esiste un posto dove si dice che chi è lì dentro è finito.
Io vedo tanti di loro con il sogno di resuscitare.
Ho visto piangere chi arriva e piangere chi va via.
Esiste un posto chiamato carcere, io figli miei ci sono stato,
non nascondetelo un giorno ai vostri figli,
perchè lì il vostro papà ha imparato a leggere con il cuore,
sentire con l'anima, perdersi e ritrovarsi nel dolore.

Lì ho capito che il Tempo è il Silenzio di Dio.
Lì ho visto piangere chi arriva e piangere chi va via.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Missione Carcere

Scroll Up