Nasce a Trinità di Cuneo, il 25 agosto 1776.
Segue la chiamata di Dio e diviene sacerdote.
È nominato Priore della Cattedrale in Cuneo, il 17 marzo 1823.
Fonda la Congregazione nel 1831.
Muore il 24 marzo 1835.

È un vero ministro di Dio che, con l'esempio di una vita di dedizione e di fedeltà, porta ovunque la Parola di Gesù... L'Apostolo che, luce del mondo e sale della terra, non ha altro ideale se non la gloria di Dio e la salvezza delle anime. Il Pastore che si sacrifica per il bene delle sue pecore...
Dà esempi tangibili di fede, di zelo per il Vangelo, di carità, dedicandosi in ogni modo per alleviare le necessità materiali e spirituali della popolazione.
È così stimato da tutti e, in particolare, dal Vescovo, tanto da chiamarlo «L’uomo dei miracoli».

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Scroll Up