C'è voglia di... "DI CHE COSA?"...
Di passare alcuni week-end con Gesù!

Forse si sta sognando, per fortuna. I week-end sono così pochi per divertirci, per girare il mondo e, magari, per stordirci un pò!
Sì: stiamo sognando alla grande. Un sogno dentro il cuore che ha messo le ali ... è divenuto realtà.

  • Vogliamo fare un salto di qualità nella nostra vita e nel cammino di fede.
  • Desiderano incontrare più profondamente il Signore Gesù.
  • Cerchiamo di scoprire la bellezza della vita giocata nell'Amore.

Ecco il PROGRAMMA 2015-2016

+INFO

14-15 novembre 2015 "Tu sei prezioso ai miei occhi"
 27-28 febbraio 2016  "Non temere ... io sono con te"
 09-10 aprile 2016  "Ecco, faccio una cosa nuova"
 *Maggio [data e luogo da stabilire]  [Possibilità di un Ritiro spirituale]
Presso "La Sorgente" - Cuneo / Ore 15.30-16.00
 

di Valentina

La settimana trascorsa è stata un esperienza gioiosa, molto bella a livello umano, profonda e ricca di concretezza.

Continua a leggere
 

di Teresa

Ciò che mi porto nel cuore dalla settimana comunitaria, è la condivisione. Constatare che hai amici veri che condividono la tua fede e i tuoi valori;...

Continua a leggere
 

di Beatrice

Dopo l’esperienza della settimana comunitaria a “La Sorgente” la parola che principalmente mi risuona nel mio cuore è GRAZIE Gesù!

Continua a leggere
 

di Gloria

L'esperienze, durante la settimana comunitaria, al Centro di ascolto per i poveri e il Doposcuola sono state forti e significative.

Continua a leggere
 

di Gloria

La settimana comunitaria è stata per me un'esperienza unica e travolgente; tempo che ti ricarica e ti “riossigena”. Una settimna di vita profonda,...

Continua a leggere
 

FARSI PANE

Può essere bello, ma
non è certo facile farsi pane.
Significa che non puoi più
vivere per te, ma per gli altri.
Significa che devi essere disponibile, a tempo pieno.
Significa che devi avere
pazienza e mitezza,
come il pane
che si lascia impastare,
cuocere e spezzare...
Significa che devi coltivare
la tenerezza e la bontà,
perché così è il pane,
tenero e buono.

R. Prieto

 

Scroll Up