di Elena

Ci siamo ritrovati in 90.000 mila, giovani da tutta Italia, a Roma con un comune obiettivo: vivere insieme l’esperienza di incontro con il Papa. La sosta ha compreso due momenti:...

Continua a leggere
 

di Sara

Sii concreto e reale! Molte volte mi chiedo dove sia Dio... In alcuni momenti ho paura che mi abbandoni e invece ho riscoperto la bellezza della sua presenza! Dio c'è e vivo! Sembra strano, ma a metà luglio...

Continua a leggere
 

di Emanuele

L'esperienza all'Alpe con le suore di san Giuseppe è stata per me una "carezza dall'alto" grazie alla quale ho trovato un attimo di pace e di silenzio nel mio percorso di vita, reso sempre più frenetico e...

Continua a leggere
 

di Elena

“Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Signore, è bello per noi essere qui!»” (Mt 17,4). Con nel cuore i tre giorni vissuti all’Alpe di Limonetto, Piemonte, mi sono venute in mente queste parole di Pietro.

Continua a leggere
 

di Chiara

Mi sono posta un quesito: “Ma io, come le barche, sono capace a rialzarmi e prendere la mia strada?". L'interrogativo è nato dopo la giornata di Ritiro al mare, grazie alla preghiera di suor Maria Rosa e...

Continua a leggere
 

di Giulia

Su una semplice spiaggia, che ci ha immedesimati nel vangelo di Giovanni “Le apparizioni sulla riva del mare” (21,1-19), domenica 10 giugno abbiamo avuto la possibilità di metterci...

Continua a leggere
 

FARSI PANE

Può essere bello, ma
non è certo facile farsi pane.
Significa che non puoi più
vivere per te, ma per gli altri.
Significa che devi essere
disponibile, a tempo pieno.
Significa che devi avere
pazienza e mitezza,
come il pane
che si lascia impastare,
cuocere e spezzare...
Significa che devi coltivare
la tenerezza e la bontà,
perché così è il pane,
tenero e buono.

R. Prieto

 

Scroll Up