di Angelo Fracchia

L'Angelo entra da MariaLuca, evidentemente, lo fa apposta a mettere a fianco le chiamate di Maria e di Zaccaria. Da una parte siamo nel tempio di Gerusalemme, anzi nel Santo dei Santi, e un sacerdote (maschio!),...

Continua a leggere
 

di Angelo Fracchia

Giovanni Battista battezza le personeSei il Cristo, il messia che aspettiamo? No? Allora sei l’Elia redivivo, che era stato rapito su un carro di fuoco e quindi aspettiamo che torni allo stesso modo prima del Cristo? Neanche?

Continua a leggere
 

di Angelo Fracchia

Giovanni Battista, profetaIl vangelo di Marco si apre su una figura strana, burbera, un uomo che vive di niente (miele selvatico, locuste... ossia ciò che trova, e non necessariamente in una forma attraente) e si veste...

Continua a leggere
 

di Angelo Fracchia

"Giungendo all'improvviso, non vi trovi addormentati"Sembra quasi che il vangelo di questa domenica sia stato scelto appositamente per noi, in questo anno che tanti definiscono drammatico, e con alcune ragioni, ma che di certo è eccezionale, straordinario.

Continua a leggere
 

di Paolo Curtaz

Giuseppe, il giustoSono due le annunciazioni presenti nei Vangeli: una a Maria e l’altra a Giuseppe. Dio parla ad una coppia, non ad un singolo. Ma lo fa rispettando le diverse sensibilità, al maschile e al femminile.

Continua a leggere
 

di Angelo Fracchia

Andate e riferiteViviamo in un tempo in cui abbiamo davanti, molto spesso, tante possibilità. Anche nella chiesa questa è una stagione in cui ci viene ripetuto sempre più frequentemente che si tratta di imparare...

Continua a leggere
 
Scroll Up