Il logo  vuole esprimere il tema del XXII Capitolo generale della Congregazione: “Testimoni del Risorto per contribuire alla cura della vita”.

La croce è l’elemento centrale: segno del Cristo risorto. Essa emana fiumi di acqua viva: lo Spirito effuso da Gesù sull’umanità. La croce è l’albero fecondo di vita per le persone e per la creazione. Di fronte ad esse ci poniamo in atteggiamento di accoglienza, di testimonianza e di servizio.

Il sole esprime la presenza del Padre, paternità e provvidenza, che illumina, riscalda, fa crescere i semi di vita.

Nell’opera della Trinità (croce=Figlio; acqua=Spirito; sole=Padre) s’innesta il nostro ‘contribuire’, cioè offrire gratuitamente tutto il nostro essere e il nostro operare, affinché ‘tutti abbiano la pienezza’, secondo il progetto di Dio: fare di Cristo il cuore del mondo.
Possa la nostra cara Congregazione, con la Chiesa e con ogni persona di buona volontà, contribuire alla “cura della vita”, insieme al Dio dell’Amore che si dona in modo permanente, come esprimono gli elementi del logo.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Scroll Up