A_contemplare_eternita
B_uniti_a_dio
C_lodare_frutti
D_cammino_santita
E_opere_bellezze
F_abbandono_provvidenza
G_meraviglia_occhi_limpidi
H_resistenti_fragili
I_valutare_tempi
L_imprevisti
M_autunno_maturazione_eterno
N_cuore_libero
O_bosco_foglie

Benvenuti/e! Essere in rete fa crescere l'unità.

La nostra Congregazione è consacrata alla Trinità,
Dio Padre, Figlio, Spirito Santo
e si ispira a Gesù, Maria, Giuseppe,
espressioni umane perfette dell’amore trinitario.

Contemplando e attingendo all'Eucaristia
cerchiamo di vivere la preghiera di Gesù:
«Che tutti siano una cosa sola».

Per questo la nostra missione
è diventare “strumento”, umile e semplice,
perché nella Chiesa torni a splendere
il disegno delle origini, l’unità dei figli in Dio!

di Veronica e Marco Red

I sogni di GiuseppeNonostante non sia la prima volta che saliamo all’Alpe, è sempre bello tornarci perché ogni anno scopriamo qualcosa di nuovo, grazie alle condivisioni tra noi e con gli altri, agli spunti di riflessione,...

Continua a leggere
 

di Greta

Con Gesù, sui passi di GiuseppeSan Giuseppe, uomo umile, aveva desideri semplici. Grande lavoratore, amava Maria e l'ha scelta come compagna di vita per sé e madre dei suoi figli. Questo è anche il desiderio di alcuni giovani.

Continua a leggere
 

Una giovane

Handicap... ricchezza interioreA tutti quei giovani che vogliono riempire la loro vita donando sorrisi, gioia ed essere utili, vorrei dire che ci vuole davvero poco. Senza dover cercare chissà dove, basta guardarsi e cogliere la semplicità.

Continua a leggere
 

di Eleonora

La morte di Gesù in croceE dopo aver ricevuto l'aceto Gesù disse: «Tutto è compiuto!» E, chinato il capo, spirò (Giovanni 19,30).
Ho sentito che Gesù volge su di noi, fino all'ultimo, fino alla sua morte in croce,...

Continua a leggere
 

di Valentina

"Ho sete"«Ho sete». Queste parole risuonano in me. Dio esprime sulla croce un bisogno, che sa di vita. Una persona che sta morendo che bisogno ha di bere? Di idratarsi?

Continua a leggere
 

di alcuni giovani

Dio mi ha presa in braccio«Quando leggo un brano di Vangelo che parla della crocifissione, subito mi ritrovo catapultata nella basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme. Là, salendo una ripidissima scaletta,...

Continua a leggere
 

di Rachele

Aiuto, confortoBellissimo come Gesù nella difficoltà abbia continuato a guardare gli altri. A sua madre, al discepolo amato, ma anche a tutti coloro che potevano essere aiutati nel riconoscerlo,...

Continua a leggere
 

Memo

Seguici su Facebook
GIOVANI
"Il Sole a mezzanotte"
23 ottobre 2021
+INFO

Parole per la vita

Padre Médaille, fondatore delle Suore di san Giuseppe

di Giovanni Dutto 

Controluce

FATTI IN CONTROLUCE
di Costanza Lerda

Pianeta giovani: esplora

ESSERE FAMIGLIAFAMIGLIE in RETE
"CHIAMATI alla COMUNIONE"

COMMENTO ALLA PAROLA

SPAZI INTERIORI

COLLEGIO IMMACOLATA

CASA della GIOVANE

FEDERAZIONE ITALIANA SUORE S. GIUSEPPE

Pensiero del giorno

«Coraggio, alzati, ti chiama». Coraggio, la virtù degli inizi. Alzati, dipende da te, lo puoi fare, riprendi in mano la tua vita.
Ti chiama, è qui per te, non sei solo, il cielo non è muto
». Ermes Ronchi

Scroll Up